Crea sito

C’era una volta NY

#6 Il mio “Impressionismo” su New York

#6 Il mio “Impressionismo” su New York

I getti di colore sulla tela formavano macchiette di luce. Tutto era il colore. L’impressione che resta. Ecco il mio impressionismo su New York.

#5 Non è impossibile…

#5 Non è impossibile…

Penso spesso che magari un giorno, in un ipotetico passato che deve ancora avvenire, la mia me che ha sedici anni possa vedere questa foto o leggere queste righe o magari sognarle e basta.
Così vorrei dirle due parole.
Vorrei dirti:
Guarda un po’ dove

#4 Bagagli a(lla) mano

#4 Bagagli a(lla) mano

Schiaccia, misura l’altezza, pesala.
E come la peso?
Pesati tu e poi ripesati con la valigia così poi sottrai.

#3 Argomentazioni da urlo!

#3 Argomentazioni da urlo!

Dovevo scegliere il look giusto.
Non solo per fare la turista con stile (ovvero mimetizzarmi bene tra i senzatetto del luogo per non sembrare la solita portatrice di reflex in estasi da te-la-scippo-e-via) ma soprattutto per le public relations durante il Film Festival che deve ospitare

#2 Rossa come un pomodoro

#2 Rossa come un pomodoro

Con il primo imbrunire delle foglie la questura mi diede la notizia che aspettavo.
Ad aspettarla eravamo in due in realtà: io, che incrociavo le dita ad Agosto sperando di non incappare in ritardi manduriani del terzo tipo, e lui, Beccolungo, che sbatteva le

#1 Meglio un pomodoro oggi che una Grande Mela domani…?

#1 Meglio un pomodoro oggi che una Grande Mela domani…?

La vacanza era iniziata da un pezzo, oppure non era mai iniziata, dipende dai punti di vista.
Diciamo che era iniziata la vita estiva, o era iniziato il sudore, ma soprattutto, quel giorno, era iniziata e finita la pioggia.
Il Signor Beccolungo se ne